Il ministro Orlando conferma geografia giudiziaria in Sardegna

Plaudo alla bellissima iniziativa del sindaco di Cagliari Massimo Zedda che sta costruendo una città aperta, inclusiva, accogliente ma anche sicura. Plaudo poi alla sensibilità del ministro Orlando che questa mattina ha partecipato al convegno sulla legalità organizzato dal Comune di Cagliari e, questo pomeriggio, all’apertura ad Ales dell’anno gramsciano, con la premiazione di una bellissima mostra di quadri realizzati dai detenuti sui temi dell’opera e della figura del grande intellettuale sardo.

Sono assolutamente da apprezzare le affermazioni che il ministro della giustizia ha fatto in ordine al mantenimento della geografia giudiziaria in Sardegna. Si tratta di un segno di attenzione e di conferma della presenza dello Stato anche di fronte agli episodi di intimidazione nei confronti degli amministratori locali e alla crescente insicurezza dei cittadini. Le parole  di Orlando confermano, dunque, che non sono in discussione ne la presenza dei tribunali nei territori, quelli dedicati alla rete di primo grado, ne l’attuale organizzazione della Corte di Appello in Sardegna. È la migliore risposta ai tanti rumors e allarmismi che nei mesi scorsi ci avevano costretti, insieme ad alcuni colleghi, a fornire rassicurazioni sul fatto che non fosse in discussione la sede staccata di Sassari della Corte d’Appello.”



Categorie:Diario, Economia, In Sardegna, Partito Democratico, Salute e sociale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: